Ingela: dalla Svezia al Giappone, passando per Parigi

16 ottobre 2013

Ingela P Arrhenius

Ingela P Arrhenius

Ingela P Arrhenius, 46 anni, è tra le creative svedesi più interessanti del momento. Illustratrice per bambini ha fatto stile con il suo lavoro fortemente ispirato agli anni ’50 e, naturalmente, influenzato dal design svedese nella sua più vasta accezione. E oggi, oltre alle pagine dei libri per l’infanzia, illustra oggetti e accessori per la casa. Ama andare in giro a caccia di ispirazione ed è appena tornata da un breve soggiorno parigino.
In viaggio – racconta – scatto sempre molte foto che poi uso per il mio lavoro. L’ultima volta che sono stata a Parigi ne è nata una serie di cartoline, e dopo Bologna ho  fatto una mostra di poster. Anche la semplice possibilità di passeggiare mi è di ispirazione, scoprire i negozietti, e le mostre, sedermi a un caffè e guardare le persone.


Dopo aver lavorato in una agenzia pubblicitaria, decide di frequentare per due anni una scuola d’arte e poi mettersi in proprio. La scommessa è presto vinta e se all’inizio collabora soprattutto con agenzie e case editrici, negli ultimi 5-10 anni si afferma soprattutto nel settore product, senza però abbandonare libri e advertising, passando con disinvoltura dall’uno all’altro settore.
Spesso le persone, quando vedono le mie tavole destinate ai libri, mi dicono che quei disegni starebbero bene su poster, piatti, cose così. Quindi credo che semplicemente il mio stile vada bene sia per i prodotti che per l’illustrazione. Ho cominciato facendo delle cartoline per Lagom Design in Inghilterra e ho proseguito con dei poster e poi dei prodotti per OMM Design. E l’anno scorso anche per le edizioni La Marelle in Francia e Ferm Living in Danimarca. E mi piace davvero!
Insomma l’ennesima svedese modesta e piena di talento, che spiega così, la sensibilità dei suoi connazionali per il design: Probabilmente è merito della nostra storia, e di illustratori come Stig Lindberg, Olle Eksell e Poul Ströyer da cui siamo influenzati. Così come dall’interior design con le sue linee così belle.
Nel futuro di Ingela si confermano le attuali collaborazioni e si profila una nuova avventura con un marchio giapponese…

Roberta del Vaglio

robertadelvaglio@dailyapple.it