Portrait of Katie Brown in the print workshop, Seacourt.

Lino irlandese, bisnonni e filo spinato: il design/romanzo di Katie Brown

Katie Brown ha una storia che sembra un romanzo: da sempre si occupa di serigrafia ma proprio non si aspettava di scoprire che negli anni ’40 il suo bisnonno faceva il suo stesso lavoro ed era uno dei pionieri dell’applicazione di questa tecnica alla lavorazione del lino. Nell’Irlanda del Nord è una tradizione molto forte e lei è un’innovatrice: trasforma filo spinato, paesaggi urbani e industriali in pattern tessili, con risultati sorprendenti, al tempo stesso ruvidi e delicati. Se siete stanchi di fiorellini, cuori e animaletti vari, ecco lo stile che fa per voi.

Com’è stato scoprire che un tuo bisnonno serigrafava il lino nel 1940?
E’ una scoperta che ho fatto chiacchierando con mia nonna e una mia prozia e ho trovato la cosa affascinante! L’Irlanda del Nord ha un patrimonio di manifattura tessile così ricco, ed è famosa per la sua produzione di lino. E’ entusiasmante sapere che i miei antenati erano coinvolti in questa storia e spero di poter contribuire a tramandare l’eredità della produzione tessile irlandese.
Come crei i tuoi motivi? Descrivici il tuo processo creativo.
Amo visitare nuove città e ho sempre una macchina fotografica con me. Fotografo dettagli interessanti e motivi che individuo nei paesaggi urbani. I soggetti che mi interessano non sono “tipicamente” carini ma mi piace catturare gli elementi grafici e trasformarli in un bel tessuto. Quando torno allo studio inizio a dipingere e fare esperimenti con i pattern serigrafati che sviluppo. Poi scannerizzo tutto nel mio computer che utilizzo per unire i vari elementi in Photoshop, alterandola composizione ela palette di colori fino alla stampa finale. Mi piace la giustapposizione di sviluppo manuale e manipolazione digitale.
Come definiresti il tuo stile?
I miei prodotti tessili sono tutti composti da tessuti di altissima qualità per offrire ai clienti l’esperienza del lusso. Le stampe tendono ad avere uno stile piuttosto grafico, cosa che deriva dalle mie radici di serigrafa. Tuttora progetto i miei disegni e colori a strati come farei nella serigrafia. Mi piacciono le palette di colori tenui come i toni del grigio-verde e cipria con sprazzi di colori neon oppure intensi che fanno saltare all’occhio i dettagli della stampa.
Raccontaci qualcosa della tua casa e del suo stile, hai un interior designer o brand preferito?
Vivo in un’alta casa a schiera vicino al centro di Belfast nell’Irlanda del Nord costruita nel 1911. Nonostante molti degli elementi originari siano andati persi negli anni, sopravvive il carattere naturale della proprietà. Mi piace la mia porta d’ingresso rossa e il camino per le sere più fredde. Il mio brand preferito è Timorous Beasties. Ammiro il modo in cui mixano classico e contemporaneo e l’usa che fanno del colore. Sto risparmiando per qualche rotolo del loro parato “Butterflies”.
Il mercato italiano è nei tuoi programmi?
Mi piacerebbe avere la possibilità di lavorare nel mercato italiano. Espandermi nei canali di distribuzione dell’Europa continentale è nei miei piani futuri. In ogni caso, spediamo tutti i nostri prodotti dal nostro sito a tutto il mondo, quindi tessuti, cuscini e sciarpe possono essere mandate anche in Italia!

Filo spinato su drappo rosa

Filo spinato su drappo rosa

Crane Chain Bright (Cotton Panama)

Lo skyline di un porto industriale su cotone panama

 

Neon Crane Blue Repeat (Cotton Satin)

Le gru del porto, e un flash di neon

 

Barbed Wire Swirl Green (Silk Dupion)

Filo spinato su cuscino di seta

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Roberta del Vaglio

robertadelvaglio@dailyapple.it